Anziani attivi=vita in salute

Invecchiare bene, mantenendosi attivi, prendendosi cura del proprio corpo e della propria alimentazione, assieme agli altri nella propria comunità. È l’obiettivo del progetto Anziani attivi = vita in salute, promosso dal Comune di Carmignano di Brenta, capofila, e dei Comuni di Grantorto, S. Giorgio in Bosco, Villa del Conte e Villafranca, finanziato dai Comuni e dalla Regione del Veneto. Il progetto, rivolto alla popolazione ultra sessantenne, mette in campo una serie di interventi gratuiti mirati alla promozione della salute fisica e mentale, alla prevenzione delle malattie, e soprattutto al contrasto dell’isolamento sociale, per migliorare la capacità di mantenere una piena integrazione nella comunità d’appartenenza.

Sono dunque al via da settembre le diverse azioni condivise e quelle specifiche in ogni territorio promosse dai cinque Comuni. In particolare, a Carmignano di Brenta si punta su una sana e corretta alimentazione e a promuovere il movimento e l’attività fisica in gruppo.

Il 28 settembre dalle 9.30 alle 11 in Sala consiliare l’incontro con la nutrizionista Paola Battivelli “Impariamo al seguire uno stile di vita che ci allontani dalla malattia”; quindi, il 5 ottobre, si parlerà di come gestire al meglio le patologie con una corretta alimentazione. Nei giovedì 14, 21 e 28 ottobre gli incontri di laboratorio “Cucina gentile” con Stefania Autuori dalle 9 alle 12 nel Centro Le Torri di Cittadella (iscrizione obbligatoria).

Al via da settembre anche l’attività fisica e il Gruppo di cammino. La presentazione delle due iniziative, che si svolgeranno a Carmignano di Brenta, è il 3 settembre alle 17 in Sala consiliare.

 

Per informazioni e iscrizioni: Ufficio segretariato sociale, tel. 049.6750323, email snicolin@comune.carmignanodibrenta.pd.it  

Condividi:
Condividi
 
Tags: Anziani attivi=vita in salute
 

Mappa del sito

Copyright© 2016 Il Comune di Carmignano di Brenta | Privacy e policy

Sito realizzato da PROMOINVIDEO