Bando Borse di Studio Comunali

Costituzione della Repubblica Italiana – articolo 34

La scuola è aperta a tutti L’ istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso

 
 

 

L'Amministrazione Comunale del Comune di Carmignano di Brenta bandisce un concorso per il conferimento di n. 23 Borse di Studio da assegnare a favore di:

  • studenti di ambo i sessi che frequentano i corsi diurni delle scuole di secondo grado statali, parificate e legalmente riconosciute;
  • studenti di ambo i sessi che frequentano corsi diurni universitari o accademici, destinate all'incentivazione della propria formazione scolastica.

La domanda di partecipazione potrà essere ritirata presso l'Ufficio Segretariato Sociale del Comune a partire da Mercoledì 11 settembre 2019.

Le domande dovranno essere consegnate all'Ufficio Protocollo/Segretariato Sociale del Comune di Carmignano di Brenta (aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e il mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.30) entro Giovedì 31 ottobre 2019.

Per ogni eventuale informazione è a disposizione l'Ufficio Segretariato Sociale del Comune di Carmignano di Brenta (tel. 049 9430355 - 218) dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e il mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

 

 


 
 

Allegati

 
 
Condividi:
Condividi
 
Tags: Bando Borse di Studio Comunali
 

Mappa del sito

Copyright© 2016 Il Comune di Carmignano di Brenta | Privacy e policy

Sito realizzato da PROMOINVIDEO