Chiesetta Sant'Anna

Il restauro della chiesa di Sant'Anna, racchiude in sé diversi significati per la nostra comunità. Da un lato il recupero architettonico, con la sua valenza storica e culturale, che riporta agli antichi splendori questo piccolo gioiello locale; dall'altro la sua funzione rievocativa di un passato che ci appartiene e che ha contraddistinto il nostro territorio per secoli.

Ogni qualvolta si riporta all'antica bellezza un monumento, un vecchio edificio, una costruzione che custodisce la storia di un territorio e dei suo abitanti, si rinnova il senso dell'appartenenza ad una medesima comunità. Le radici comuni, le tradizioni, i ricordi, rappresentano del resto elementi imprescindibili della nostra identità individuale e collettiva, che ci consentono di capire chi siamo e da dove veniamo.

Per questo motivo sono particolarmente orgoglioso di poter salutare, grazie a questa breve pubblicazione, l’avvenuto restauro della Chiesa di Sant’Anna a Spessa. Opera che risale al lontano 1492 e che testimonia nella sua architettura, semplice ma suggestiva, la grandezza artistica che era stata raggiunta negli anni che precedettero lo splendore del Rinascimento.

 

 
 

La sua presenza, discreta e nello stesso tempo straordinaria, proprio per sua semplicità, contraddistingue il nostro territorio geografico ma anche l'intera comunità carmignanese. Chi si dirige verso il centro di Carmignano da via Cerato, passando da Spessa, intravede da lontano la facciata di Sant’Anna che spicca nel mezzo della campagna verdeggiante e non può che rimanerne ammirato. Il suo fascino è rimasto inalterato nei secoli e oggi, dopo l’accurato lavoro di restauro, è anche accresciuto.

Diventata proprietà della Parrocchia di Santa Maria Assunta nel 1936, è grazie alla volontà e alla determinazione del parroco don Egidio Girolimetto che i lavori di sistemazione hanno potuto prendere avvio e concludersi in pochi mesi e oggi la Chiesetta viene restituita in tutta la sua bellezza alla parrocchia e agli abitanti di Spessa.

L’oratorio di Sant’Anna è un patrimonio dell’arte veneziana di cui il nostro Comune va fiero e che tutti dobbiamo tutelare e valorizzare da un punto di vista culturale e turistico. Credo sia questo il mio primo impegno e lavorerò in stretta collaborazione con la Parrocchia per far conoscere la Chiesetta di Spessa anche ai non carmignanesi.

 
 

Colgo infine l'opportunità che mi viene data per ringraziare la Regione Veneto per il sostegno dato, la Fondazione Cariparo per l’importante contributo, l’azienda C. Car srl che ha eseguito i lavori, ma prima di tutti il mio grazie più sincero va a don Egidio che ha fortemente creduto nella realizzazione di questo restauro.

 

 

   Il Sindaco

    Alessandro Bolis

                                                                                                             

 
 

Allegati

 
 
Libro Chiesetta di Sant' Anna.pdf

Libro Chiesetta di Sant Anna

"La riproduzione della Mappa del 1747 è SEVERAMENTE VIETATA. Per riprodurla è necessaria l'autorizzazione dell'Ente che ne detiene il copyright, cioè il Dipartimento Cultura-Sezione Beni Culturali della Regione del Veneto."

 

Programma dell'inaugurazione 23 luglio 2016

  • 10.30 Ritrovo davanti alla Villa Spessa
  • 10.45 Discorso delle autorità civili e religiose
  • 11.30 Taglio del nastro
  • 12.00 Buffet aperto a tutti i presenti con accompagnamento musicale


Con la partecipazione della Band’Orchestra G. Bovo
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

 
 

 

Siti e servizi di riferimento

 
 
festa-sant-anna-facebook

Festa Sant'Anna 2016 - facebook

Scopri

serv-sociali-culturali-istruzione

Ufficio Servizi Socio Assistenziali Culturali Istruzione

continua

Altro in area tematica

 
 
Condividi:
Condividi
 
Tags: Inaugurazione Restauri Chiesetta Sant'Anna Carmignano di Brenta PD
 

Mappa del sito

Copyright© 2016 Il Comune di Carmignano di Brenta | Privacy e policy

Sito realizzato da PROMOINVIDEO